1. Home
  2. Privacy policy
  3. Acceptable Use Policy (AUP)
  4. NETIQUETTE: Ethics and Good Use Guidelines for Network Services - Etica e norme di buon uso dei servizi di rete

NETIQUETTE: Ethics and Good Use Guidelines for Network Services

Among users of telematic network services, especially the Internet and Usenet news services, a series of “traditions” and “principles of good behaviour” (etiquette) have developed over time, collectively known as “netiquette.” The entity providing network access (provider, public institution, employer, etc.) may further regulate user responsibilities. This document summarizes the fundamental principles of netiquette, which everyone must follow:

  1. Observe new newsgroups, online forums, discussion groups or email lists for two weeks before posting to understand the topic and community norms.
  2. Messages should be concise and clearly describe the issue.
  3. Stay on topic within the newsgroup or mailing list.
  4. Highlight relevant parts of a message when replying, but do not include the original message.
  5. Avoid “opinion wars” through message exchanges; resolve personal disputes privately via email.
  6. Do not publish email content without the author’s explicit permission.
  7. Avoid posting trivial or biased messages; always read FAQs before asking new questions.
  8. Do not send unsolicited advertisements or communications via email.
  9. Be tolerant of others’ grammatical errors; improve language skills to understand the community.

Additional common-sense criteria include:

  • The network is a work tool for many users; avoid sending unnecessary or personal messages.
  • Heavy traffic activities, such as transferring large files, should be done during off-peak hours.
  • Use local or accessible file servers to avoid unnecessary network load.
  • Software found on the network may be subject to various usage restrictions; read the accompanying documentation before using, modifying, or redistributing.

Improper behaviours include:

  • Violating network archives and computer security.
  • Breaching other users’ privacy by reading or intercepting their emails.
  • Compromising network functionality with malicious programs (viruses, trojans, etc.).

These are considered electronic crimes and are punishable by law.

For more details, refer to RFC1855 “Netiquette Guidelines” and RFC2635 “A Set of Guidelines for Mass Unsolicited Mailings and Postings” available online.

 

NETIQUETTE: Etica e norme di buon uso dei servizi di rete

Fra gli utenti dei servizi telematici di rete, prima fra tutte la rete Internet, ed in particolare fra i lettori dei servizi di “news” Usenet, si sono sviluppati nel corso del tempo una serie di “tradizioni” e di “principi di buon comportamento” (galateo) che vanno collettivamente sotto il nome di “netiquette”. Tenendo ben a mente che la entita’ che fornisce l’accesso ai servizi di rete (provider, istututuzione pubblica, datore di lavoro, etc.) puo’ regolamentare in modo ancora piu’ preciso i doveri dei propri utente, riportiamo in questo documento un breve  sunto dei principi fondamentali della “netiquette”, a cui tutti sono tenuti ad adeguarsi.

  1. Quando si arriva in un nuovo newsgroup o in una nuova lista di distribuzione via posta elettronica, e’ bene leggere i messaggi che vi circolano per almeno due settimane prima di inviare propri messaggi in giro per il mondo: in tale modo ci si rende conto dell’argomento e del metodo con cui lo si tratta in tale comunita’.
  2. Se si manda un messaggio, e’ bene che esso sia sintetico e descriva in modo chiaro e diretto il problema.
  3. Non divagare rispetto all’argomento del newsgroup o della lista di distribuzione.
  4. Se si risponde ad un messaggio, evidenziare i passaggi rilevanti del messaggio originario, allo scopo di facilitare la comprensione da  parte di coloro che non lo hanno letto, ma non riportare mai sistematicamente l’intero messaggio originale.
  5. Non condurre “guerre di opinione” sulla rete a colpi di messaggi e contromessaggi: se ci sono diatribe personali, e’ meglio risolverle via posta elettronica in corrispondenza privata tra gli interssati.
  6. Non pubblicare mai, senza l’esplicito permesso dell’autore, il contenuto di messaggi di posta elettronica.
  7. Non pubblicare messaggi stupidi o che semplicemente prendono le parti dell’uno o dell’altro fra i contendenti in una discussione. Leggere  sempre le FAQ (Frequently Asked Questions) relative all’argomento trattato prima di inviare nuove domande.
  8. Non inviare tramite posta elettronica messaggi pubblicitari o comunicazioni che non siano stati sollecitati in modo esplicito.
  9. Non essere intolleranti con chi commette errori sintattici o grammati- cali. Chi scrive, e’ comunque tenuto a migliorare il proprio linguaggio in modo da risultare comprensibile alla collettivita’.

Alle regole precedenti, vanno aggiunti altri criteri che derivano direttamente dal buon senso:

  • A) La rete e’ utilizzata come strumento di lavoro da molti degli utenti.  Nessuno di costoro ha tempo per leggere messaggi inutili o frivoli o di carattere personale, e dunque non di interesse generale.
  • B)  Qualunque attivita’ che appesantisca il traffico sulla rete, quale per esempio il trasferimento di archivi voluminosi, deteriora il
    rendimento complessivo della rete. Si raccomanda pertanto di  effettuare queste operazioni in orari diversi da quelli di massima operativita’ (per esempio di notte), tenendo presenti le eventuali differenze di fuso orario.
  • C)  Vi sono sulla rete una serie di siti server (file server) che contengono in copia aggiornata documentazione, software ed altri oggetti disponibili sulla rete. Informatevi preventivamente su quale sia il nodo server piu’ accessibile per voi. Se un file e’ disponibile su di esso o localmente, non vi e’ alcuna ragione per prenderlo dalla rete, impegnando inutilmente la linea e impiegando un tempo sicuramente maggiore per il trasferimento.
  • D) Il software reperibile sulla rete puo’ essere coperto da brevetti e/o  vincoli di utilizzo di varia natura. Leggere sempre attentamente la documentazione di accompagnamento prima di utilizzarlo, modificarlo o re-distribuirlo in qualunque modo e sotto qualunque forma.

E Comportamenti palesemente scorretti da parte di un utente, quali:

  • violare la sicurezza di archivi e computers della rete;
  • violare la privacy di altri utenti della rete, leggendo o intercettando la posta elettronica loro destinata;
  • compromettere il funzionamento della rete e degli apparecchi che la costituiscono con programmi (virus, trojan horses, ecc.) costruiti appositamente;

costituiscono dei veri e propri crimini elettronici e come tali sono punibili dalla legge.

Per chi desiderasse approfondire i punti qui trattati, il documento di riferimento e’ RFC1855 “Netiquette Guidelines”, ed anche RFC2635 “A Set of Guidelines for Mass Unsolicited Mailings and Postings” disponibili sulla rete presso:

https://tools.ietf.org/html/rfc1855
https://tools.ietf.org/html/rfc2635

NEXUS-IBA, the Home of International Broadcasting on AM and Shortwave